Serie TV: “I pescatori della domenica” in onda su Pesca tv (SKY can. 236)

PESCA TV (SKY can. 236) è un canale per abbonati su piattaforma SKY.
Un bel giorno il canale lanciò un concorso per produttori televisivi votati al mondo della pesca. Il concorso si chiamava “Diventa uno di noi”.
vedi link: Edizione 2015 – Diventa uno di noi

Era già da un po’ che avevamo iniziato a pubblicare i primi video sul nostro canale Youtube  e avevamo iniziato a prenderci davvero gusto. I primi video, girati solamente con un i-phone e 2 gopro piacquero, non abbiamo ancora capito come mai, ma tant’è che ci avete sommerso di commenti positivi e  visualizzazioni (stiamo arrivando al milione di visualizzazioni su youtube grazie a voi :-). Spronati da alcuni piccoli traguardi raggiunti sui social media abbiamo deciso di partecipare al concorso, pieni di orgoglio e di ignoranza. Abbiamo partecipato con questo video

Raccontando quella che per me (Alex) è una delle pesche preferite: Il minimal fishing.  Tecnica a me cara perché è proprio quella con cui ho iniziato fin da piccolo, ovviamente rivista e rivisitata con la disponibilità dei nuovi prodotti e delle nuove tecnologie sul mercato.

Non abbiamo vinto il concorso ma abbiamo comunque avuto l’ opportunità di produrre una nostra prima mini serie di 6 puntate che è andata in onda con queste puntate. Ovviamente il canale ha l’ esclusiva e non possiamo pubblicarle, ma vi possiamo raccontare cosa abbiamo combinato con il promo realizzato da noi:

Come avete potuto vedere c’è un po’ di sostanza 🙂 senza contare che ci siamo spinti fino nello spazio profondo con tanto di canne laser e pescatori Jedi che combattono contro l’ Impero del bracconaggio (argomento tristemente attuale).

I Pescatori della domenica – la prima serie (Copyright Gudoterror e Pesca TV 2016)

Le puntate sono state viste e molti di voi ci hanno scritto sui nostri canali social per salutarci, condividendo il nostro approccio creativo nel raccontare la pesca da un punto di vista diverso. Per anni abbiamo guardato video di pesca, dalle prime videocassette della rivista “Pescare” (lo so, sto parlando di tanti anni fa, ma sicuramente i più “maturi” tra noi la ricorderanno con affetto) fino ad oggi con l’ esplosione mediatica creata da internet, i social e gli smartphone. Quello che ci siamo accorti però è che tutti i video dedicavano troppo tempo alla pubblicità di marchi e materiali, o erano incentrati sulla pescata epica del grande pescatore in ambienti incredibili. Abbiamo quindi voluto colmare questo vuoto girando dei docu-fiction fatti da “pescatori della domenica” per “pescatori della domenica”. Raccontando non solo l’ atto tecnico della pesca in sè, ma aggiungendo tutto il contorno: l’ ambiente, i suoni, i colori, la storia, dove reperire le licenze, dove mangiare, dove dormire, qualche ottima ricetta, le nostre sensazioni legate alla pesca, il nostro bel Friuli e non di meno la nostra normale attitudine a divertirci durante le nostre uscite di pesca come possono farlo 3 amici che condividono una passione: Alex, Sic e Marche.

Ma ecco per voi la sinossi delle puntate della prima serie TV dei “Pescatori della domenica”: Il tema portante che collega tutte le puntate di questa produzione è quello della “certificazione Europea per Pescatori della Domenica” (Copyright Gudoterror 2016). All’ inizio di ogni puntata c’è un’ introduzione in cui Alex e Marche “subiscono” i briefing di un irreprensible Capitan Sic (l’ esaminatore) che li prepara alla sfida che dovranno superare in quella puntata. Dopo aver superato le 5 prove, i sopravvissuti potranno accedere ad un masterclass estivo in Val di Non (Trentino) per pescare le trote wild in torrente con l’ amico Massimo Chini. 6 puntate esilaranti, che raccontano i maniera goliardica le avventure di pesca del gruppo più strampalato della storia della pesca. Ma ecco le puntate:

PUNTATA 1 – “Sopravvivere all’ apertura della trota in Friuli”

Copyright Gudoterror
“Pescatori della domenica” una serie targata Gudoterror

Alex vuole la certificazione europea di ‘pescatore della domenica’. Per ottenerla dovrà passare attraverso una serie di prove per testare le sue abilità. Questa sera lo vedremo cimentarsi nella pesca di marmorate e fario e, tra una cattura e l’altra, ci racconterà un po’ di tecnica, attrezzature, esche e gli spot frequentati (siamo in Friuli e lì, si sa, la natura non perdona). I PESCATORI DELLA DOMENICA – ep. “Sopravvivere all’ apertura della trota in Friuli”

messa in onda: 15 settembre 2016 alle 22.30 su Pesca TV (SKY can. 236)
dicono di noi: “La mente dietro quel delirio che è il Fan Club di Valerio Morini, ideatore della GudoTerror Fishing Team ovvero pesca e goliardia allo stato puro, fortunato abbastanza da vivere in Friuli, Paradiso (che ve lo diciamo a fare) per tutti gli amanti della natura…..poteva non realizzare una serie per Pesca TV???
Alex Puntin è l’Eroe di domani sera” (Pesca TV)

PUNTATA 2 –  “Sopravvivere alla vacanza di pesca con la famiglia”

Copyright Gudoterror
“Pescatori della domenica” una serie targata Gudoterror

Racconta una breve vacanza di due giorni passata a pesca a bolognese nel mare della Croazia. Mostreremo dove reperire licenza, attrezzature, esche, il tipo di pesca che faremo, dove dormire e dove mangiare. I PESCATORI DELLA DOMENICA – ep. “Sopravvivere alla vacanza di pesca con la famiglia”
messa in onda: 22 settembre 2016 alle 22.30 su Pesca TV (SKY can. 236)

 

PUNTATA 3 – “Sopravvivere agli impegni quotidiani”

Copyright Gudoterror
“Pescatori della domenica” una serie targata Gudoterror

Racconta la filosofia di pesca “minimalista” che si basa su brevi uscite (causa lavoro/ famiglia) ottimizzando i tempi senza trascurare la resa. Si pesca a bolognese in passata nel fiume Isonzo. Le catture del giorno: cavedani, nasen e carpe. I PESCATORI DELLA DOMENICA – ep. “Sopravvivere agli impegni quotidiani”
messa in onda: 29 settembre 2016 alle  22.30 su Pesca TV (SKY can. 236)

PUNTATA 4 – “Sopravvivere al laghetto sportivo”

Copyright Gudoterror
“Pescatori della domenica” una serie targata Gudoterror

Storia di una battuta di pesca alla carpa a bolognese in un laghetto sportivo a causa dell’insistente perdurare del maltempo primaverile che ha scombussolato i piani di Alex e dei suoi amici. I PESCATORI DELLA DOMENICA – ep. “Sopravvivere al laghetto sportivo”
messa in onda: 6 ottobre 2016 alle  22.30 su Pesca TV (SKY can. 236)

PUNTATA 5 – “Sopravvivere all’uscita in barca”

Copyright Gudoterror
“Pescatori della domenica” una serie targata Gudoterror

Prova dura quella di questa sera (mai come il laghetto!) che vede Alex in una sfida alle orate sotto un sole cocente (e con Valerio Morini nel cuore). I PESCATORI DELLA DOMENICA – ep. “Sopravvivere all’uscita in barca”
messa in onda: 13 ottobre 2016 alle  22.30 su Pesca TV (SKY can. 236)

PUNTATA 6 – “Finalmente certificato! “

Copyright Gudoterror
“Pescatori della domenica” una serie targata Gudoterror

Questa sera Alex otterrà la certificazione per essere sopravvissuto a tutte le prove di abilità di pesca. Ora il meritato premio: un master estivo in Val di Non dove Alex pescherà a spinning trote wild in torrente. I PESCATORI DELLA DOMENICA – ep. ” Finalmente certificato! ”
messa in onda: 20 ottobre 2016 alle  22.30 su Pesca TV (SKY can. 236)

 

 

I Pescatori della domenica – la seconda serie (Copyright Gudoterror e Pesca TV 2017)

Passarono i mesi e non potevamo fare altro che ripetere l’ avventura, diciamo che avevamo cominciato a prenderci gusto. Abbiamo fatto ulteriori investimenti in attrezzatura e telecamere ed eravamo pronti a girare una seconda serie di cui vi proponiamo il promo realizzato da noi

e quello realizzato dal canale Pesca TV

Ma ecco per voi la sinossi delle puntate della seconda serie TV dei “Pescatori della domenica”: Il tema portante che collega tutte le puntate di questa produzione è quello della sopravvivenza alle uscite di pesca per “Pescatori della domenica certificati Gudoterror”. Una sorta di manuale di sopravvivenza per pescatori neo-certificati che, freschi di esame e titolo conseguito affronteranno con più consapevolezza le proprie uscite, ma sempre nel modo più goliardico e scampanato che ci contraddistingue. Ma ecco le puntate:

PUNTATA 1 – “Sopravvivere al regalo di compleanno

Copyright Gudoterror
Pescatori della domenica 2- Pesca TV (SKY can. 236)

Alex, all’oscuro di tutto, riceve come regalo di compleanno una vacanza di pesca a sorpresa. Conosce solo la meta: Parma, ma tutto il resto gli verrà svelato di giorno in giorno. Ambientato in estate pescherà a spinning sull’ alto corso del fiume Taro a caccia di trote e nella seconda parte diventerà allievo del mitico Luca Quintavalla per un masterclass sulla pesca al bass che non aveva mai affrontato finora. Come sempre racconteremo dove mangiare, dove dormire, dove reperire le licenze, il tutto condito con la solita ironia dei pescatori della domenica certificati GudoterrorI PESCATORI DELLA DOMENICA 2 – “Sopravvivere al regalo di compleanno”

messa in onda: 17 luglio 2017 alle  21.00 su Pesca TV (SKY can. 236)
dicono di noi: “Tornano le rocambolesche avventure del gruppo di pescatori più strampalato della Tv. Alex Puntin e gli amici della Gudoterror ci portano a pesca con loro in alcuni luoghi fra i più belli d’Italia. Moltissime le tecniche di pesca raccontate, dallo spinning in mare, alla pesca del bass, transitando per la passata e la pesca in torrente. Gag divertentissime, spiegazioni chiare ed efficaci, suggerimenti per itinerari di pesca ma, soprattutto, la gioia di vivere una passione con divertimento ed entusiasmo” (Pesca TV)

PUNTATA 2 – “Sopravvivere all’ uscita in barca organizzata”

Copyright Gudoterror
Pescatori della domenica 2- Pesca TV (SKY can. 236)

La Gudoterror affronta un’impegnativa trasferta a Rimini dove sarà ospite dell’imbarcazione Bella Rimini in una rocambolesca uscita di pesca allo sgombro. Come da copione gli sgombri non si faranno vedere e bisognerà trovare una soluzione per salvare la giornata che si trasformerà in una bella pescata sia con le esche naturali che con quelle artificiali con target sugarelli, boghe e sparidi di varia natura. I PESCATORI DELLA DOMENICA 2 – “Sopravvivere all’uscita in barca organizzata”

messa in onda: 24 luglio 2017 alle  21.00 su Pesca TV (SKY can. 236)

PUNTATA 3 – “Sopravvivere all’ autunno

Copyright Gudoterror
Pescatori della domenica 2- Pesca TV (SKY can. 236)

La Gudoterror ritorna nel Lisert (Monfalcone – provincia di Gorizia), il paradiso per eccellenza per la pesca al cefalo. Assieme a Marche e all’ amico Sergio racconteranno la loro versione del Gudomethod e ci spiegheranno come pescare i cefali con il pasturatore, preparando la ricetta segreta della pastella Gudoterror. I PESCATORI DELLA DOMENICA 2 – “Sopravvivere all’ autunno

messa in onda: 31 luglio 2017 alle  21.00 su Pesca TV (SKY can. 236)

PUNTATA 4 – “Sopravvivere all’ inverno

Copyright Gudoterror
Pescatori della domenica 2- Pesca TV (SKY can. 236)

La Gudoterror si spinge lungo i canali della bassa friulana. In Friuli esistono due zone di pesca, la zona A (aperta tutto l’ anno) e la zona B (aperta da aprile a settembre) In inverno quindi le possibilità di pesca diminuiscono drasticamente mentre aumentano  di molto le possibilità di cappotto. Inutile però disperarsi, per ogni situazione che ci si presenta, si deve trovare una soluzione e Alex, insieme ad Enrico, il guadinatore ufficiale della Gudoterror, ci accompagnerà in un’ uscita di pesca alla savetta e di pesca ai ciprinidi a bolognese sul fiume Stella dove faranno una vera e propria “marmellata” di cattureI PESCATORI DELLA DOMENICA 2 – “Sopravvivere all’ inverno

messa in onda: 7 agosto 2017 alle  21.00 su Pesca TV (SKY can. 236)

PUNTATA 5 – “Sopravvivere ai cefalopodi

Copyright Gudoterror
Pescatori della domenica 2- Pesca TV (SKY can. 236)

Un ritorno alle origini, riscoprendo la pesca da cui è nato il progetto della Gudoterror.  Pescheremo in mare, dalla barca a pesca di calamari e di seppie. Proveremo a insidiare questi fantastici molluschi pescando ad eging e con i tataki al grido di “ci stanno facendo neri!” La Gudoterror imparerà infatti la prima regola della pesca ai cefalopodi “Non si scherza con i cefalopodi”. Catture emozionanti, tante e di qualità, calamari di ogni misura e riprese subacquee di qualità per una nuova uscita di pesca del gruppo di pescatori più sgangherato del panorama alieutico. I PESCATORI DELLA DOMENICA 2 – “Sopravvivere  ai cefalopodi

messa in onda: 14 agosto 2017 alle  21.00 su Pesca TV (SKY can. 236)

PUNTATA 6 – “Sopravvivere all’ effetto serra

Copyright Gudoterror
Pescatori della domenica 2- Pesca TV (SKY can. 236)

Un gioco di parole efficace. I cambiamenti climatici in opera nel nostro pianeta stanno sconvolgendo le abitudini dei pesci, sia di quelli migratori che di quelli nomadi. In questa puntata la Gudoterror, una volta tanto, si ritrova nel punto giusto al momento giusto. Il Lisert (Monfalcone – prov. Gorizia) si ritrova letteralmente invaso da orde di serra famelici. Spettacolari riprese subacquee e non, catturate con la Wolfcam mostreranno come questi astuti predatori seguiranno ed attaccheranno le nostre esche in tripudio di catture che raramente si riesce a vedere.  Senza contare che per pescare questi famelici serra dovranno prima rompere lo strato superficiale ghiacciato. Una puntata epica, per veri amatori della serie e dello spinning in mare. I PESCATORI DELLA DOMENICA 2 – “Sopravvivere all’ effetto serra

messa in onda: 21 agosto 2017 alle  21.00 su Pesca TV (SKY can. 236)

 

I Pescatori della domenica – la terza serie (Copyright Gudoterror e Pesca TV 2018)

La serie è la conclusione di un trittico che è iniziato 3 anni fa, un percorso di crescita sportiva e non solo. Partiti dalle aule per la certificazione europea di “Pescatori della Domenica” della prima serie siamo poi passati i corsi di sopravvivenza della seconda.  Nella terza serie abbiamo incontrato nientemeno che il Dio della pesca, chiudendo il ciclo con una visione divina tra sacro e blasfemo che ci ha illuminato su quali dovrebbero essere le nostre priorità di pescatori della domenica.

PUNTATA 1 e 2 – “Sopravvivere alla quantità

a pesca sul torrente Avisio in Trentino per la puntata 1 dei Pescatori della Domenica

In questa doppia avventura ci troviamo in Trentino e più precisamente a Predazzo per pescare nel torrente Avisio. Una valle splendida, forse una delle più belle che abbiamo visitato in questa regione, sia per le sue doti naturalistiche che quelle squisitamente alieutiche. Abbiamo pescato per due giorni a spinning sul tratto che attraversa la cittadina di Predazzo fino alla confluenza con il torrente Travignolo catturando un numero impressionante di trote fario, marmorate ed ibridi. Mille livree diverse popolano questo tratto di torrente in un meltin’ pot di salmonidi che ci ha letteralmente fatto impazzire. Ringraziamo il buon Gabriele Cabizzosu sia per le informazioni che ci ha dato relative ai corsi d’ acqua sia per le sue straordinarie fotografie che ci ha “prestato” per il montaggio video.

messa in onda: 6 e 13 settembre alle  21.00 su Pesca TV (SKY can. 236)

 

PUNTATA 3 e 4 – “Sopravvivere alla dimensione

A pesca di siluri – puntata 5 della serie TV in onda su Pesca (SKY can. 236)

In questa doppia avventura ci siamo fatti accompagnare da Luca Pozzato e Alessandro Basile, Team Panico Paura e Team Big Baffo in tandem, sul fiume Tanaro tra le provincie di Asti e Alessandria per una sessione di pesca al siluro a break-line. Un lunghissimo viaggio a caccia del mostro d’ acqua dolce più amato e odiato d’ Italia.
Con Luca, soprannominato l’ “uomo del muco e del fango”, ed Alessandro, siamo andati letteralmente in guerra a caccia del super big, che ovviamente non è arrivato, ma abbiamo catturato tre siluri in mezzo ad una lingua marrone di fango in un fiume impetuoso.

messa in onda: 20 e 27 settembre 2018 alle  21.00 su Pesca TV (SKY can. 236)

PUNTATA 5 e 6 – “Sopravvivere alla qualità

pesca a bolognese sul fiume Isonzo, puntata 5 della serie i Pescatori della Domenica (Pesca – SKY can. 236)

Alcuni ritengono che la vera pesca sia solo quella “in libera” insidiando esclusivamente pesce rustico e selvaggio. Siamo andati quindi a caccia di pesci selvatici questa volta pescando a bolognese lungo il nostro bellissimo fiume Isonzo.
Aiutati dal buon Massimiliano Sirio all’ occhio digitale abbiamo catturato cavedani, trote, barbi, nasen e carpe pescando con la nostra amata tecnica del minimal fishing che abbiamo raccontato cercando di sviscerare un po’ tutti gli aspetti, dalla scelta dell’ attrezzatura, alla scelta dello spot, a come approcciarlo, a come preparare la “lenza della domenica”.

messa in onda: 4 e 11 ottobre 2018 alle  21.00 su Pesca TV (SKY can. 236)

 

Nell’ ultima puntata abbiamo poi scoperto cosa si cela dietro il fantomatico Dio della pesca e abbiamo chiuso il cerchio spiegando le motivazioni che ci hanno spinto ad affrontare questo percorso mistico che come sempre, alla fine delle nostre avventure, ci ha reso ancora più malati ed attratti da questo mondo meraviglioso che è la pesca in tutte le sue declinazioni. Ora vi salutiamo per la prossima avventura perchè come sempre ricordatevi che noi siamo la Gudoterror e pescheremo in qualsiasi sputo d’ acqua ci si presenti davanti!

Ci si vede sul tubo amici e grazie della lettura 😉

Testi e immagini  sono sotto Copyright © 2018 della Gudoterror TV Fishing Entertainment e sono riproducibili solo dietro specifica autorizzazione. Possono essere condivisi nei principali canali social senza nessuna limitazione a patto di citarne la fonte. Si dichiara, ai sensi della legge del 7 Marzo 2001 n. 62 che questo sito non rientra nella categoria di “Informazione periodica” in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.